TwitterFacebook

StartSmartSpazio Wifi

Start Smart Spazio Wifi

Supporto

L'area dedicata per aiutarti a vivere al meglio
il mondo di ConnectMI

  • Domande frequenti
  • Glossario

Area tecnica/commerciale

Il servizio può essere richiesto da tutti?

Il servizio può essere attivato a tutti i professionisti e gli imprenditori che hanno un’attività nell’area coperta, verificalo cliccando qui

Si possono avere numeri di telefono aggiuntivi? Se sì devo pagare il canone Telecom?

È possibile avere fino a 2 numeri telefonici, con tutti i profili di offerta ConnectMI puoi abbandonare Telecom Italia e smettere di pagare il canone.

Posso chiamare i numeri di emergenza (p.es.: 118, 113 etc)?

Sì, con ConnectMI puoi chiamare tutti i numeri di emergenza.

Posso chiamare i numeri a tariffazione speciale (p.es.166 144)?

Sì, è possibile chiamare tutti i numeri a tariffazione specifica, che abbiano una tariffa definita.

Devo utilizzare un tipo di telefono particolare?

No, puoi continuare ad utilizzare il tuo telefono

Posso mantenere il mio numero telefonico?

Sì, puoi richiedere la portabilità del tuo numero, per farlo devi richiedere il codice di migrazione al tuo vecchio operatore e comunicarlo a Enter.

Non ho il telefono fisso (è una sede nuova), che numero mi viene assegnato?

Non c’è nessun problema: ti verrà assegnato un nuovo numero.

Come avviene l’installazione del servizio?

Nel caso tu sottoscriva le offerte Start e Smart, ti verrà fissato l’appuntamento con un tecnico per l’installazione della linea ADSL, quindi riceverai il router preconfigurato da collegare semplicemente al telefono e al pc. Dovrai quindi chiamare il nostro servizio clienti per verificare la corretta configurazione. Se invece scegli l’offerta Spazio WIFI ti verrà fissato l’appuntamento sia per l’installazione della linea ADSL sia per installare l’access point.

È possibile richiedere un tecnico per l’installazione?

Sì, è possibile richiedere l’intervento di un tecnico in loco (servizio a pagamento).

Il servizio funziona attraverso un Firewall?

Sì, infatti il router Fritz è già dotato di firewall. Non è possibile aggiungerne altri.

Posso collegare il mio fax o il mio POS alla rete?

Sì, nel caso in cui tu abbia sottoscritto i servizi Smart e Spazio WIFI, è possibile collegare entrambi gli apparati.

In caso di blackout posso utilizzare il servizio?

Solo se si è assicurata la fornitura di elettricità attraverso generatori ausiliari.

Posso far navigare i clienti attraverso il mio router WIFI?

No, condividere la propria connessione internet senza controlli, non è legale. La regolamentazione a livello italiano ed europeo regola e disciplina attentamente i servizi di connettività. Con Spazio WIFI, grazie al sistema di autenticazione, non dovrai preoccuparti di nulla.

Perché dovrei mettere a disposizione dei miei clienti una connessione Internet?

Perché, essendo un servizio dedicato all’utenza nomadica, ossia ai propri clienti, per connessioni internet occasionali, diventa un ottimo biglietto di presentazione, dimostrando una spiccata attitudine all’ospitalità.

Il Captive Portal è anonimo o può contenere il nome del locale/ufficio?

Può essere quello standard di ConnectMI o personalizzato in alcune parti (colore di sfondo, nome locale,…). È un’opzione inclusa nell’offerta, queste informazioni possono essere messe a disposizione senza necessità di navigazione Internet, quindi l'Utente può accedervi senza neppure essere in possesso delle credenziali di accesso.

Qual è il raggio di copertura dell’access point?

L’ampiezza dell’area di copertura WIFI creata dall’access point è variabile in maniera dipendente dalla disposizione degli ambienti della location all’interno della quale l’apparato viene collocato…

Area amministrativa

Quali sono le modalità di pagamento accettate?

Addebito sul conto corrente bancario (RID) o su carta di credito (Visa o Mastercard).

Come viene fatturato il servizio?

La prima fattura viene emessa entro 5 giorni dalla data di attivazione e includerà il canone (o una quota parte) del mese in corso più i canoni del bimestre successivo.

Quando verrà addebitato il costo di attivazione?

Il costo di attivazione verrà addebitato all’interno della prima fattura.

Come avviene il ciclo di fatturazione?

Le fatture hanno cadenza bimestrale. Ogni fattura includerà i canoni del bimestre successivo e il traffico telefonico effettuato nel bimestre precedente.

È possibile modificare la modalità di pagamento?

Sì, è sufficiente comunicare la variazione tramite richiesta scritta e faxarla allo 02.25.51.43.02. In caso di nuovo RID occorre allegare al fax anche il modulo RID compilato in tutte le sue parti (scaricabile qui).

È possibile ricevere la fattura via email?

Sì, è sufficiente comunicare l’email a cui spedire la fattura scegliendo una delle seguenti modalità: accedendo all’Area Clienti nella sezione “Fatture” e compilando l’apposito FORM contattando il servizio clienti al numero 02.25.514.319 inviando un fax al numero 02.255.14.302 inviando una email all’indirizzo servizioclienti@enter.it

Posso visionare il dettaglio del mio traffico telefonico?

Sì, è sufficiente accedere all’area clienti ed effettuare il login inserendo i dati richiesti.

ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line)

– È una nuova tecnologia utilizzata per accedere a Internet che è diventata in un’ampia accezione sinonimo di banda larga, anche se quest’ultimo termine si estende anche ad altre tecnologie (come la fibra ottica ad esempio e il satellite). L’ADSL permette di inviare dati attraverso le normali linee telefoniche con una velocità superiore rispetto ad altri collegamenti (esempio l’ISDN): ha una velocità in ricezione da 1.5 a 9 Mbps (milioni di bit al secondo) e, nell'altro verso, da 16 a 640 Kbps.

Always On

Tipo di connessione ad Internet sempre attiva che ha un costo indipendente dal tempo di connessione.

Analogico

È un procedimento o grandezza che descrive un fenomeno in modo continuo: ad esempio nel mondo analogico l’orologio, con il moto regolare delle lancette, rappresenta il trascorrere del tempo in modo continuo e regolare. Si contrappone alla grandezza digitale.

AUTENTICAZIONE CON SMS

L'autenticazione con SMS è una vera e propria rivoluzione tecnologica e normativa nel campo degli accessi HOT-SPOT. Fino a poco tempo fa, infatti, l'unico modo riconosciuto in linea con la Normativa vigente era quello di identificare l'Utente che doveva accedere ad Internet raccogliendo i suoi dati personali e copia della sua Carta di Identità. Ovviamente questo rappresentava un onere a carico dell'Ente o della Società che voleva offrire questo servizio. Ora, fortunatamente, attraverso il processo di rilascio delle credenziali di accesso attraverso SMS, quest'obbligo è venuto meno determinando una forte automazione nel processo che sta consentendo una rapida diffusione di HOT-SPOT su tutto il territorio nazionale.

Bps

Il bps (bit per second) è la misura della velocità della trasmissione dei dati calcolata in numero di bit per secondo. I multipli sono Kbps (1024 bps migliaia di bit al secondo), Mbps (1024 Kbps milioni di bit al secondo) e Gbps (1024 Mbps miliardi di bit al secondo).

Banda Larga

Il termine indica le tecnologie per il trasferimento di dati e l’accesso a Internet caratterizzate da alta velocità, interattività e connessione permanente a Internet (“always on”). Le tecnologie includono l’infrastruttura di telecomunicazioni (che può utilizzare diverse piattaforme come XDSl, fibra ottica, satellite, ecc) e l’insieme di servizi (comunicazioni telefoniche, video telefonia, accesso a Internet), contenuti (film, musica, testi) e applicazioni (video-sorveglianza, tele-assistenza, ecc) che utilizzano questa infrastruttura. Nella sua accezione più ampia il termine banda larga viene utilizzato per le connessioni a Internet con velocità superiori ai 64 Kbit/s (corrispondente alla velocità di connessione a Internet con linea telefonica ISDN a un canale). Definizioni più restrittive utilizzano velocità di 128 Kbit/s o anche 256 Kbit/s.

CAPTIVE PORTAL

Il Captive Portal è una speciale pagina Web che anticipa l'accesso ad Internet. All'interno di questa pagina che viene personalizzata con il logo dell'attività commerciale che offre il servizio, avviene la vera e propria autenticazione di accesso ad Internet. Il Captive Portal può contenere anche informazioni di carattere generale oppure vere e proprie informazioni commerciali rivolte all'Utente.

Dial Up

Sistema di accesso alla rete per servizi di trasmissione dati e Internet, realizzato con la connessione del proprio computer alla rete telefonica mediante l'utilizzo di un modem.

Digitale

Deriva dall’inglese digit ovvero numero, cifra. È un procedimento o una grandezza che descrive un fenomeno in numeri digitale. Traducendo la realtà in numeri il digitale esprime i fenomeni in modo discontinuo. Un esempio è rappresentato dall’orologio digitale, dove il tempo che passa è misurato da una successione di scatti. Il digitale descrive la realtà in maniera più precisa rispetto all’analogico. Un disco di vinile (analogico) è simile all’originale mentre un CD è uguale all’originale.

Download

Il download è l'azione di scaricare o prelevare dalla rete (es. da un sito web) un file.

Ethernet

La più diffusa tecnologia per le LAN ovvero le reti locali ( LAN, local area network) inventata dalla Xerox Corporation e sviluppata successivamente dalla stessa Xerox insieme ad Intel e Digital Equipment Corporation. La tecnologia Ethernet utilizza il protocollo CSMA/CS (Collision Detection) per spostare i pacchetti tra computer. Opera su vari tipi di cavi (coassiali o doppini telefonici) ad una velocità di 10 Mbps (milioni di bit per secondo) ed è in grado di supportare un flusso di dati fino a 10 Mbit (milioni di bit al secondo). La maggior parte dei collegamenti a Internet è basata su Ethernet.

Fast Ethernet

È sempre una tecnologia LAN ovvero per le reti locali che utilizza lo stesso metodo di trasmissione di Ethernet 10 Mbps (Milioni di bit per secondo), - il protocollo CSMA/CS (Collision Detection) - ma che opera con una velocità dieci volte superiore, cioè 100 Mbps (milioni di bit per secondo). Fast Ethernet è la soluzione ideale per prestazioni superiori in reti Ethernet congestionate, poiché utilizza lo stesso cablaggio e gli stessi software di rete.

Firewall

Letteralmente: Muro di fuoco (muro taglia fuoco). Software usato per proteggere un server da attacchi pervenuti via rete locale o via Internet. Consente il passaggio solamente di determinati tipi di dati, da determinati terminali e determinati utenti.

Gateway VOIP

Apparato che interconnette la rete Internet a una rete di telefonia.

HOTSPOT

Un'intera area dove è possibile accedere su Internet in modalità senza fili (detto appunto collegamento wireless), attraverso l'uso di un Router collegato a un provider di servizi Internet.

IP

È il protocollo di comunicazione di Internet, l’Internet Protocol. I messaggi vengono suddivisi in pacchetti e inviati attraverso la Rete. Il protocollo IP aggiunge ad ogni pacchetto le informazioni necessarie (fra cui l'indirizzo IP del computer di destinazione) affinché ogni nodo possa instradare il pacchetto verso la destinazione finale.

IPCC

IP Contact Center. È una soluzione che permette di usare i telefoni IP per ricevere sia chiamate con la tecnica TDM sia chiamate effettuate con voce su IP (VoIP). Gestisce in modo intelligente le chiamate, permettendo di distribuirle in modo automatico, gestisce IP IVR, l'accodamento delle chiamate in attesa di risposta e fare statistiche di vario tipo.

IP IVR

IP Interactive Voice Response. Si tratta di una soluzione che automatizza la risposta delle chiamate con un'interazione automatica con gli utenti: infatti gestisce anche funzioni quali "username e password" per l'identificazione del chiamante o può estrarre e analizzare contenuti di pagine web e presentarli al chiamante attraverso un'interfaccia telefonica. Creato per operare nell'architettura Cisco AVVID facilita i processi di comunicazione multimediale.

ISDN

Integrated Services Digital Network. È il protocollo di comunicazione offerto dalle compagnie telefoniche che permette collegamenti tra computer e reti geograficamente distribuite. Tramite la tecnologia ISDN i computer comunicano più velocemente rispetto all’uso della linea tradizionale (rete PSTN) ed utilizzano la stessa per più comunicazioni, per la  presenza di più canali. Una linea ISDN di solito comprende almeno due canali per la trasmissione di dati o voce (a 64 Kbps) a disposizione dell'utente,  più un canale (a 16 Kbps) di servizio per i segnali di controllo. Per sfruttare i vantaggi e la velocità della linea ISDN è necessario che ad entrambi gli estremi della linea (quindi sia dal lato del chiamante che del ricevente) ci siano dispositivi appositi (es. router per linee ISDN).

ISP

Operatore che fornisce l'accesso alla rete Internet ed i servizi ad esso collegati.

Larghezza di banda

Specifica l'estensione dello spettro di frequenza utilizzabile per il trasferimento di dati. Identifica la velocità massima di trasferimento dati che un segnale può raggiungere sul mezzo fisico, senza perdite significative di potenza. Per esempio, un collegamento Ethernet è in grado di spostare 10 Mbps (10 milioni di dati al secondo); un collegamento 100 Mbps (100 milioni di dati al secondo); 1.000 Mbps (1 miliardo di dati al secondo).

MCR

Minimum Cell Rate - Banda minima garantita. È importante conoscere il valore della MCR quando si prende in analisi un’offerta ADSL per capire quanta banda è sempre garantita dal fornitore.

Modem

(Modulator, DEModulator) Apparecchio per la trasmissione dei dati lungo le linee telefoniche. Acronimo di modulatore/demodulatore, è lo strumento indispensabile per qualsiasi invio e ricevimento di messaggi, documenti, ecc. via telematica. Il modem è, infatti, l’apparecchiatura che fa sì che il computer comunichi, via telefono, con un altro. In pratica converte le informazioni binarie del calcolatore nei segnali analogici che viaggeranno lungo la linea telefonica per poi essere ricomposti in dati digitali, una volta arrivati sul computer di destinazione.

PCR

Peak Cell Rate –Velocità massima di cella. Il termine è utilizzato nelle offerte della tecnologia ADSL di accesso a Internet e individua la velocità massima di trasferimento dati del segnale sul mezzo fisico, senza perdere di potenza.

PBX

L'acronimo PBX indica un "Private Branch Exchange", ovvero un centralino telefonico che consente di chiamare dall'esterno del centralino più numeri interni e dal suo interno chiamare sia numeri interni che esterni.

Router

Termine che indica un dispositivo che sposta i dati tra segmenti di rete diversi ed è in grado di leggere l'header (indirizzo?) del pacchetto di dati per determinare il percorso di trasmissione migliore facendo in modo che raggiunga la sua destinazione attraverso il percorso più idoneo. I router possono collegare segmenti di rete che utilizzano protocolli diversi. Essi permettono inoltre a tutti gli utenti di una rete di condividere un unico collegamento verso Internet o verso una WAN. Il router mantiene costantemente un elenco delle possibili vie di inoltro dei pacchetti di dati, verificando l'occupazione delle linee e scegliendo la soluzione più idonea (incrociando sia le informazioni sui tempi, che quelle sui costi). Infine, i router gestiscono anche i trasferimenti mobili, come lo spostamento continuo di un PC portatile.

Rete telefonica PSTN

È la rete telefonica tradizionale pubblica, denominata Public Switched Telephony Network. Si tratta d una rete a commutazione di circuito ottimizzata per le comunicazioni vocali in tempo reale e con una Qualità del Servizio (QoS) garantita. Una telefonata stabilisce in pratica un circuito fisico fra chi chiama e il chiamato. Ad ogni telefonata è dedicata una banda (“full duplex”) che consente anche di parlare insieme e di non attendere come avviene per altre comunicazioni (esempio radio amatoriali) di aspettare che l’altro interlocutore rilasci il canale per poter comunicare.

Rete TCP-IP

È la rete per le comunicazioni via Internet che utilizza una rete a commutazione di pacchetto. A differenza della rete telefonica tradizionale non instaura un circuito fra chi chiama e chi riceve ma sfrutta le vie di comunicazione più libere dal traffico in quel momento per inviare i pacchetti di voce (se si telefona) e di dati (se si inoltrano dati da un computer ad un altro o se si naviga in Internet) da un nodo della rete ad un altro. Per evitare tempi di latenza nella conversazione fra chi parla rispetto alla comunicazione tradizionale viene aumentata la larghezza della banda disponibile. Per telefonare dunque attraverso la rete Internet bisogna avere una ADSL con buone prestazioni.

Telefonia IP a banda larga

La telefonia IP o a banda larga è un nuovo modo di comunicare che comprende una vasta gamma di servizi innovativi di telefonia: la voce su IP, ovvero la possibilità di telefonare sfruttando la rete Internet a costi particolarmente convenienti (nessun costo per le chiamate nazionali e prezzi molto scontati per quelle internazionali e verso i cellulari), la possibilità di avere un numero unico, trasferibile a qualsiasi altro apparecchio, di dotarsi di un’assistente personale che registra, seleziona tutte le chiamate inoltrando soltanto quelle selezionate, funzioni di centralino remoto virtuale, di videoconferenza e molto altro ancora. Questi servizi sono utilizzabili dalle aziende, dai professionisti e si stanno rivelando estremamente convenienti anche per il mercato residenziale.

Telefoni IP

Gli IP Telefoni (IP Phones) sono telefoni che utilizzano per comunicare le linee dati e non più le tradizionali linee telefoniche. La voce “corre”, insieme ai dati, su Internet. Questo permette di unire dati e voce in una singola infrastruttura di rete attraverso un unico sistema per la gestione dei dati/voce.

ULL

Unbundling Local Loop (Accesso disaggregato alla rete locale), o spesso con il suo acronimo ULL, si indica la possibilità che hanno i nuovi operatori telefonici, da quando è stato liberalizzato il mercato delle telecomunicazioni, di usufruire delle infrastrutture esistenti, proprietà di altro operatore, per offrire ai clienti servizi propri, pagando un canone all'operatore legalmente proprietario delle infrastrutture. L'ULL è anche noto come "liberalizzazione dell'ultimo chilometro" (o "liberalizzazione dell'ultimo miglio"), intendendo simbolicamente l'ultimo chilometro di cavo telefonico, quello che dalla centrale telefonica arriva direttamente in casa del cliente.

Upload

Upload (in italiano, caricamento) il processo di invio di un file (o più genericamente di un flusso finito di dati o informazioni) ad un sistema remoto attraverso una rete informatica. L'azione inversa è chiamata download (scaricamento).

VoFR

Voice over Frame Relay. Permette ad un router di trasportare traffico voce (per esempio chiamate telefoniche e fax) utilizzando una rete Frame Relay. Quando si spedisce traffico voce su una rete FR, il traffico viene segmentato e incapsulato per il trasporto sulla rete utilizzato l'encapsulazione FRF.12.

VoIP

Voice Over IP, letteralmente voce su IP, il protocollo Internet. È una tecnologia che abilita le trasmissioni di fonia sulle reti IP. In altri termini è la tecnologia digitale che consente la trasmissione di pacchetti vocali attraverso reti Internet, Intranet, Extranet, e reti private virtuali (VPN). Vedi anche Telefonia a banda larga; telefoni IP; IP.

Attiva con un operatore

Inserisci il tuo numero di telefono:
ti ricontatteremo al più presto

Ai sensi del D.l.gs 196/2003 sulla privacy, autorizzo Enter a contattarmi per ricevere informazioni sulle offerte.

Vuoi contattarci tu?

Chiama il 800.031.620
Scrivi a info@connectmi.it